detrazione iciResta sui livelli record il tasso interbancario in euro a tre mesi. All’indomani del taglio del costo del denaro varato dalla Bce, di concerto con le altre maggiori banche centrali, che sarà però effettivo dal prossimo 15 ottobre, l’Euribor a tre mesi è rimasto fermo al 5,39%, il livello più alto di sempre, secondo i dati comunicati dalla European Banking Federation. Si è allentata invece la tensione sui tassi a più breve scadenza: l’euribor a una settimana è sceso al 4,79% dal precedente 5,02% e quello a due mesi al 5,23% dal 5,25%.
Non solo l’intervento di ieri delle Banche centrali non ha avuto l’effetto sperato, ma anche il decreto approvato ieri dal Consiglio die ministri ”è una iniziativa insufficiente” per il Codacons.

www.pirellire.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>