Arezzo, settore legno e arredo in ripresa

di Redazione Commenta

Spread the love

Il 2007 è iniziato bene e la crescita appare più diffusa e stabilizzata

Il 2007 è sicuramente l’anno della ripresa per il settore legno e arredo. A dimostrarlo sono i dati del primo trimestre, dove il quadro dei principali indicatori congiunturali mostra per il settore totale mobili una situazione positiva nel suo complesso, soprattutto se paragonata a quella del corrispondente trimestre dell’anno precedente.

‘La produzione e il fatturato hanno registrato rispettivamente variazioni con aumenti del 6,3% e del 9,7% rispetto all’anno precedente – spiega Domenico Gambacci Presidente della Federazione Legno e Arredo di Confartigianato Imprese Arezzo (nella foto) – La variazione dei prezzi alla produzione nello stesso periodo, ha mostrato una leggera accelerazione del 3,1% rispetto alla media 2006 del 2,1%. Leggermente in crescita inoltre sono nel complesso gli addetti con un aumento dell’1%, grazie alle variazioni positive di tutti i principali settori e nonostante il proseguimento della negativa tendenza nel comparto degli imbottiti dove il segno negativo arriva al 3%’.

E ad aumentare nel primo trimestre 2007 è anche, con un positivo 8,2%, il fatturato dei mobili domestici, che da soli rappresentano il 70% del fatturato campionario del totale mobili. In crescita anche il settore ufficio che rappresenta il 15% del fatturato totale mobili, segnando un aumento del 17,9%. Tra questi ultimi i risultati positivi hanno riguardato tutti i comparti di specializzazione: mobili, pareti e sedie per ufficio. A migliorarsi rispetto allo stesso trimestre del 2006, sono quest’anno anche gli arredamenti commerciali, 6% dell’intero fatturato del settore mobili, che registrano un positivo 12,2%.

‘Positiva è anche la situazione del settore cucine, che da solo rappresenta il 20% del fatturato totale – continua Gambacci – che vede un aumento del fatturato trimestrale del 16% rispetto all’anno precedente. Andamenti positivi anche per le camere da letto e i letti con un aumento del 11% di fatturato, il settore bagno con un positivo 7% e quello delle sedie sia nell’ambito domestico che dell’ufficio con aumenti del fatturato rispettivamente dell’8% e del 22%’.

Andamenti ancora negativi per quanto riguarda il primo trimestre 2007, si riscontrano invece leggendo i dati campionari degli imbottiti, in termini di produzione e fatturato. Di segno contrario il settore degli apparecchi per l’illuminazione con produzione e crescita del fatturato del 15%, positivi anche i dati dei complementi d’arredo.

Fonte: http://www.intoscana.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>