Antitrust e Agcom: bloccati sms truffa, 144, 166, 163, 164 e altri ancora

di Blogger Commenta

Basta con gli sms “esca”. L’Antitrust ha deciso di bloccare in via cautelare gli invii di messaggini truffa, che invitano i consumatori a chiamare i numeri 899 dal telefono fisso, con costi, al solo scatto alla risposta, di 15 euro. Gli operatori destinatari di tale provvedimento sono Karupa, Bt Italia, Voiceplus, Hig Tech Network, Telecom Italia e il dominio www.messaggiperte.com. La misura è stata disposta nell’ambito di un procedimento avviato dall’Autorità per verificare la scorrettezza di tale pratica commerciale che non fornisce alcuna indicazione sul costo della telefonata, e che invia sms senza avere acquisito alcun consenso da parte dei destinatari. Il provvedimento è stato avviato a seguito delle segnalazioni di numerosissimi cittadini al call center dell’Antitrust.

Nel frattempo, però, l’Agcom non è stata da meno. Il Garante per le telecomunicazioni, infatti, ha disposto, a partire dal 30 giugno 2008, il blocco di tutte le numerazioni telefoniche a sovraprezzo come i 144, 166, 163, 164 e altri ancora. L’impedimento potrà essere disattivato, solo su espressa richiesta dell’utente.

Portale Consumatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>