Publiredazionale, Snaidero cucine per la vita: Code, le nuove varianti colore

di Redazione Commenta

Spread the love

Publiredazionale, Snaidero cucine per la vita: Code, le nuove varianti colore

Code colour vede il colore come protagonista progettuale, ed elemento decisivo nell’arredamento di una casa giovane e fortemente personalizzata, forte di una sorprendente quanto inedita tavolozza cromatica

Il colore si sviluppa attraverso degli originali mobili-contenitori a giorno, che disponibili in tutta la gamma dei laccati Snaidero, permettono infiniti giochi compositivi: una scansione di vuoti e pieni che disegna la composizione e conferisce grande personalità e leggerezza allo spazio domestico.

Semplici, lineari, puliti, basati su un concetto di componibilità evoluta ed assoluta: da un unico elemento danno vita alle più svariate composizioni creando equilibri formali tra pieno e vuoto raffinati ed innovativi. Un modulo unico il punto di partenza. Si moltiplica nello spazio, più e più volte, creando segmenti di lunghezza differenti da accostare orizzontalmente e verticalmente gli uni agli altri come tessere di un domino, in grado di assolvere a diverse funzioni, in cucina e non solo.

I moduli sono variabili al cm verticalmente ed orizzontalmente e si abbinano sia per spessori (1,3 cm) che per finiture a top, ante e fianchi terminali: una cura del dettaglio che in CODE diventa una ricerca quasi maniacale di proporzioni ed equilibri estetici. Una versatilità funzionale estetica ragionata per interpretare ogni stile: dalla parete attrezzata che può rivestire ogni architettura a composizioni freestanding perfettamente concluse.

Una gamma di oltre 70 tra colori e materiali da combinare e ricombinare a piacere per una cucina capace di dare spazio a tutte le personalità.

Ufficio Stampa:
www.bluwom.com
20123 Milano – Via San Vittore, 40 tel 02-87384640

Business Dev. Director Patrizia Fabretti
[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>