Intervista ad Andrea Polo, Direttore Comunicazione di Gruppo Immobiliare.it

di Blogger Commenta

Una news nel mondo immobiliare: Immobiliare.it sceglie MY PR come advisor per le media relations.
MY PR è il nuovo advisor per le media relations del Gruppo Immobiliare.it, il network di portali immobiliari più utilizzato in Italia con oltre 3 milioni di annunci attivi ogni giorno, che offre servizi ad hoc per chi vuole acquistare o affittare casa e locali commerciali, ma anche soluzioni per le vacanze o semplicemente una stanza, anche in condivisione.

A seguito di una fase di approfondimento sulle caratteristiche e l’approccio dell’agenzia, MY PR affiancherà la direzione comunicazione del Gruppo Immobiliare.it nelle attività di ufficio stampa e media relations. Mondocasablog ha intervistato il Dott. Andrea Polo e il Dott. Giorgio Cattaneo, Presidente di MY PR per maggiori chiarimenti
Dottor Polo, come mai questa scelta? Si tratta di una nuova strategia operativa del Gruppo?
“Abbiamo riconosciuto in MY PR lo stile di comunicazione che sentiamo più vicino a noi”, ha risposto Andrea Polo, Direttore Comunicazione di Gruppo Immobiliare.it “e per questo motivo sceglierli come nostri partner è stato immediato e siamo certi che la nostra collaborazione porterà entrambi a raggiungere traguardi importanti”.
Dottor Cattaneo, Lei si è assunto un grande impegno perché conosce bene la capacità strategica del Gruppo. Ne apprezziamo anche noi le ottime capacità di comunicazione, ma gradiremmo la sua diretta opinione.
“È motivo di soddisfazione poter lavorare al fianco di un cliente che ha un approccio di comunicazione ben delineato su tutti i mezzi ma con un dna fortemente digital risponde Giorgio Cattaneo, Presidente di MY PRquesta azienda e il suo team di comunicazione è capace di dosare creatività e funzionalità con grande acume strategico non a caso ha ottenuto molti award nazionali e internazionali come ad esempio il Premio Assorel, o l’European Excellence Awards. A valle delle grandi competenze tecnologiche che caratterizzano l’azienda, per ottenere share of voice e una forte riconoscibilità di marca sul web e sui social media proseguiremo nel produrre contenuti capaci di determinare passaparola e interesse mediatico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>