Come fare il bucato? Con detersivi fai da te naturali

di Sara Aiello Commenta

Se c’è una cosa che accomuna noi tutti è quella di fare il bucato! Nonostante in giro ci siano tantissimi prodotti che promettono capi morbidi e profumati, occorre sapere che la maggior parte dei detersivi per bucato contengono degli agenti chimici molto tossici. Di seguito quindi qualche dritta per detersivi fai da te naturali.

Detersivo liquido alla lavanda e bicarbonato

  • 5 litri d’acqua
  • 200 grammi di sapone vegetale in scaglie
  • 100 grammi di bicarbonato di sodio
  • 25 gocce di olio essenziale alla lavanda

Portate ad ebollizione l’acqua all’interno di una pentola capiente. Versate mano a mano il sapone vegetale in scaglie e mescolate. Lasciate riposare quindi aggiungete il bicarbonato e mescolate per bene. Aggiungete delle gocce di olio essenziale di lavanda e mescolate.  Oltre a profumare deliziosamente i vostri capi, è ottimo come sbiancante e pretrattante.

Detersivo per capi neonato 

Basta utilzzare un buon sapone di marsiglia e miscelarlo insieme a del bicarbonato. Ottimo prodotto per smacchiare anche le macchie più ostinate. Con questo detersivo eviterete così l’utilizzo di prodotti con agenti chimici, assolutamente da evitare, sopratutto per capi che andranno a contatto con la delicata pelle dei neonati.

Ammorbidenti: Aceto bianco e palline da tennis

L’elettricità statica è il motivo per il quale i capi risultano, senza ammorbidente, secchi. Proprio per questo principio basterà inserire nella lavatrice due palline da tennis per ottenere dei capi morbidi anche senza l’uso di ammorbidenti.

Alternativa alle palline da tennis, l’aceto bianco. Ricordatevi però di non metterlo a diretto contatto con i capi. Non preoccupatevi, i vostri capi saranno profumatissimi e funzionerà anche come perfetto anti-calcare. Provare per credere!

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>