Come dare maggiore luce naturale al tuo appartamento

di Redazione Commenta

 Un appartamento ben illuminato? Purtroppo, è molto difficile da trovare, specialmente nelle grandi città. Proprio per questo motivo, se hai la buona opportunità di averne uno con finestre ampie, visioni panoramiche e ottime esposizioni, non lasciartelo sfuggire! E per gli altri? Per chi ha invece un appartamento più “comune” e meno esposto alla luce solare?

Ferma restando la possibilità di integrare la luce naturale con quella artificiale, approfittando anche dell’occasione di ridurre i consumi grazie a wekiwi luce e gas, ci sono alcuni consigli che ti consigliamo di non perdere di vista!

Libera lo spazio intorno alle finestre

Permetti al tuo appartamento di godere di una maggiore luce naturale liberando lo spazio della finestra e aprendo tende e tendaggi. Idealmente, la finestra dovrebbe essere visibile da qualsiasi punto in piedi o seduto nella stanza: quindi, sposta tutti i mobili alti e voluminosi sul lato più scuro della stanza in modo che non ostruiscano la luce che entra dalla finestra. Per la stessa ragione, metti solo piante basse o sottili sul davanzale della finestra.

Posiziona gli specchi in modo strategico

Posiziona gli specchi in modo strategico per catturare e riflettere più luce, potendo così raddoppiare, o addirittura triplicare, la portata della luce naturale. E appendendo gli specchi in modo strategico, estenderai la luce del sole in (quasi) ogni angolo dell’appartamento.

Per ottenere il massimo effetto, metti specchi, metalli lucidi o vetri riflettenti sui muri rivolti a ovest e a est, dato che il sole si concentra su ciascuno di tali lati per metà della giornata. Inoltre, tieni a mente dove i fasci di luce si “muovono” nel tuo appartamento e aggiungi superfici riflettenti in quei percorsi per catturare e disperdere la luce in tutto il resto della casa.

Usa colori chiari

Soprattutto in un piccolo appartamento, un consiglio creativo per la luce naturale è quello di utilizzare mobili di colore chiaro. Le tonalità bianche e chiare riflettono la luce naturale, mentre i neri e i marroni più scuri la assorbono.

Presta particolare attenzione ai tuoi tappeti, poiché i pavimenti ricevono molta luce: è per questo motivo che alcuni designer consigliano di dipingere di bianco il pavimento bianco per creare l’illusione di più spazio più ampio, anche se – in verità – il bianco non è per tutti. Un tappeto grigio chiaro può dunque fare molto, nella maggior parte delle occasioni.

Pulisci spesso le finestre

Infine, un ultimo consiglio per sfruttare la luce naturale è quello di pulire le finestre almeno una volta al mese in maniera approfondita. Similmente a quanto accade ai fari di un’auto, infatti, i vetri delle finestre accumulano polvere e sporco in grado di indebolire la loro forza di luce. Se dunque vuoi che il tuo appartamento abbia la luce più naturale possibile, pulisci l’interno delle finestre almeno una volta al mese e l’esterno – se possibile – con la stessa periodicità (se invece non è possibile, poiché la pulizia viene effettuata in ambito condominiale, abbi cura di sollecitarla almeno un paio di volte l’anno!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>