Sfratti. Subito un decreto con una proroga tecnica, non requisizioni

 
Redazione
12 ottobre 2007
Commenta

anci,Sfratti. Subito un decreto con una proroga tecnica, non requisizioniDichiarazione congiunta degli Assessori alle politiche abitative dei Comuni di: Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Firenze, Bari, Messina, Pisa

“C’e’ un solo modo per evitare che la requisizione diventi paradossalmente l’unico strumento d’intervento per impedire che famiglie in particolari condizioni di disagio, sotto sfratto, il 14 ottobre finiscano davvero per strada: decidere una proroga tecnica finalizzata e temporizzata in relazione alla consegna di alloggi in affitto alternativi”. E’ quanto dichiarano gli assessori alle politiche abitative dei Comuni di Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Firenze, Bari, Messina, Pisa dopo aver appreso la notizia della decisione di tre presidenti di municipio di Roma di requisire 200 appartamenti.

“Occorre subito un decreto che affermi tali contenuti. I Comuni – proseguono gli Assessori – hanno piu’ volte dichiarato che ritengono assolutamente inadeguate sia le requisizioni che le proroghe, purche’ funzioni un meccanismo che impedisca una tragedia sociale. Il piano casa nazionale stenta a decollare anche se finalmente arrivano 550 milioni di Euro che stiamo chiedendo siano attribuiti ai Comuni con meccanismi piu’ semplificati di quelli davvero assurdi decisi con scadenze inattuabili. Comuni come Roma, Milano, Napoli, Torino, Venezia, Bari, Firenze, Messina, Pisa e tanti altri si sono concretamente attivati per programmi concreti in corso di attuazione ad oggi sostanzialmente finanziati da risorse proprie e a volte regionali”.
‘’Gli Enti locali – concludono – hanno previsto acquisti dagli enti, uso di beni militari, acquisti sul mercato, programmi di recupero e di nuova realizzazione, fatti concreti in mezzo a tante chiacchiere, che richiedono un aiuto concreto da parte di tutti’’.

Assessore alle politiche abitative del Comune di Roma – CLAUDIO MINELLI –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Milano – GIOVANNI VERGA –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Napoli – FERDINANDO DI MEZZA –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Torino – ROBERTO TRICARICO –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Venezia – MARA RUMIZ –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Bari – GIOVANNI GIANNINI –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Firenze – PAOLO COGGIOLA –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Messina – ANGELA BOTTARI –
Assessore alle politiche abitative del Comune di Pisa – SALVATORE MONTANO –

Articoli Correlati
ANCI – Minelli, assurdo il silenzio del Governo sull’emergenza casa

ANCI – Minelli, assurdo il silenzio del Governo sull’emergenza casa

“In questa fase di confronto con il Governo i Comuni esprimono profonda insoddisfazione sull’emergenza casa”. Questo il messaggio lanciato al termine della riunione della Consulta Casa ANCI che si è […]

Confedilizia impugna al Tar il decreto sfratti del Prefetto di Milano

Confedilizia impugna al Tar il decreto sfratti del Prefetto di Milano

La Confedilizia ha impugnato al Tar Lombardia il decreto del Prefetto di Milano che ha istituito la commissione per la graduazione degli sfratti. “Senza nessun riferimento, e tantomeno collegamento, al […]

Regione Lombardia e Comune di Milano: sostenere i programmi per la casa

Regione Lombardia e Comune di Milano: sostenere i programmi per la casa

In occasione della Conferenza nazionale sulle politiche abitative, svoltasi ieri a Roma, la Regione Lombardia e il Comune di Milano chiedono all’unisono al Governo di sostenere i piani regionali e […]

ANCI: “La casa è una priorita’, il Parlamento deve dare risposte”

ANCI: “La casa è una priorita’, il Parlamento deve dare risposte”

Oggi pomeriggio gli assessori alle politiche abitative dell’ANCI saranno ricevuti dalla Commissione Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera dei Deputati. La Commissione ha convenuto sulla necessita’ di svolgere un’audizione […]

Audizione ANCI in Commissione Ambiente della Camera sulle politiche abitative

Audizione ANCI in Commissione Ambiente della Camera sulle politiche abitative

“Il nostro obiettivo fondamentale è che ci siano risorse finanziarie e attenzione da parte del Parlamento affinchè si avvii una fase nuova per le politiche abitative. L’audizione di oggi (ieri […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento