romaOltre 4.300 euro al metro quadro a Roma che distanzia nettamente Milano al secondo posto con 3.470 euro al metro e Venezia, terza città più cara, con 3.106 euro. Sono i prezzi delle abitazioni nel 2007 calcolati sulla base di un nuovo indicatore messo a punto da tre ricercatori della Banca d’Italia. Un indicatore che, rispetto a quelli esistenti, offre una maggiore copertura geografica nonchè il vantaggio di un aggiornamento temporale tempestivo dei dati. Il prezzo medio in Italia nel 2007 risultava pari a 2.249 euro al metro quadro. Cifra superata anche da Napoli (3.040 euro al metro quadro), Genova (2.921 euro), Firenze (2.862 euro), Aosta (2.644 euro) e Bologna (2.572 euro). Sotto i 2mila euro al metro quadro risultano invece i prezzi delle abitazioni a Torino (1.953 euro) e Bari (1.763 euro).

Secondo lo studio firmato da Francesco Zollino, Salvatore Muzzicato e Roberto Sabbatini dalla fine degli anni Sessanta si possono individuare quattro differenti cicli dei prezzi degli immobili in Italia. L’ultimo, avviatosi nel ’99, mostra un incremento di circa il 5% annuo in termini reali. Il tasso di incremento annuo è del 7,8% per Roma e del 5,4% per Milano superata da Napoli e Venezia con percentuali di aumento dei prezzi nel periodo del 5,6% annuo. L’attuale ciclo, osservano i ricercatori della Banca d’Italia, mostra tuttavia una moderazione della fase espansiva a partire dal 2006. L’analisi mette in luce come il picco rialzista si sia registrato tra il 2002 e il 2005 quando i prezzi delle abitazioni sono cresciuti nelle cinque maggiori città italiane del 30% circa in termini reali. Considerando le 14 maggiori città del Paese l’incremento è stato del 22% annuo. Nello studio c’è anche una prima stima dell’impatto sull’inflazione che avrebbero le transazioni immobiliari se fossero inserite nel paniere dei prezzi al consumo (hipc). Tra il 1999 e il 2007, notano gli autori, l’indice annuale dei prezzi al consumo sarebbe stato di 0,3 punti percentuali più alto.

www.pirellire.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>