Cucine da amare. Aran Cucine presenta Imperial

di Blogger Commenta

Una sintesi di passione, tradizione e design dove elementi naturali come la pietra si fondono con le decorazioni artigiane. Il taglio sartoriale di ogni cucina contraddistingue l’ unicità di questo modello. Materiali e finiture riportano alla mente antiche superfici da toccare, morbide e vellutate, il cui stile viene reinterpretato in chiave moderna. Imperial, una cucina da amare.

Il programma è disponibile in molteplici versioni, da quella laccata con finiture oro alla versione in legno di frassino finito con tinte calde a contrasto in rosso rubino, azzurro cielo, carbon, bianco canapa, etc. L’ estensione del programma comprende versioni laccate opache in diverse finiture, patinate, anticate, vintage.

Opzionali le decorazioni in oro zecchino oppure in argento. Gli elementi decorativi vengono scolpiti e decorati a mano in stile Impero; alcuni di essi sono capitelli, cornici, cappe, cimase.

I piani di lavoro spaziano da pietre naturali lavorate con tecniche antiche e quindi spazzolate e patinate, a materiali moderni come il corian modanato con gli stessi tratti del legno massello o della pietra.

Tutte le versioni sono corredate da elementi di arredo di alta fattura con le caratteristiche del cosiddetto mobile artistico.

Sono molteplici le versioni di componibilità, ad esempio isole, penisole, pareti senza pensili, cappe in varie fogge, maniglie impero o liberty, mobili laccati nelle finiture delle ante, come l’ oro antico, l’ ottone, l’ argento, etc. Imperial è proprio una cucina da amare.

Ufficio Stampa e P.R.
Gagliardi & Partners
Per informazioni: Nicolò Soranzo
Tel: +39.049.657311
E-mail: [email protected]

Aran Cucine – Aran World S.r.l
Z.I. Frazione Casoli – 64032 Atri (TE)
Tel: +39.085.87941 – E-mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>