Technology News. AutoCAD 2011, nuove potenzialità per i professionisti del settore architettonico e delle costruzioni

di Redazione Commenta

Spread the love

Technology News. AutoCAD 2011, nuove potenzialità per i professionisti del settore architettonico e delle costruzioni

Autodesk, Inc. (NASDAQ: ADSK) ha recentemente lanciato AutoCAD 2011, piattaforma leader per la progettazione e documentazione 2D e 3D. La versione 2011 di AutoCAD, grazie anche alle nuove funzionalità di cui si è arricchita, rappresenta un prodotto di punta per segmenti di mercato verticale, fra cui manufacturing, automotive e AEC

Proprio per quest’ ultimo settore, AutoCAD è diventato più potente e veloce al fine di permettere una condivisione più continuativa delle idee ed un’ esplorazione in 3D più intuitiva, una progettazione di maggior impatto e una documentazione più rapida.

AutoCAD è, infatti, uno degli elementi che concorre al supporto e al rafforzamento del Building Information Modeling (BIM) e alla collaborazione multidisciplinare sia per nuovi progetti che per ristrutturazioni.

Ecco alcuni degli strumenti avanzati che AutoCAD 2011 mette a disposizione dei professionisti del settore architettonico e delle costruzioni per la progettazione concettuale offrendo loro maggior flessibilità e miglior controllo:
 
Gli strumenti di progettazione concettuale free form (a forma libera) 3D: aiutano a esplorare rapidamente e facilmente le idee progettuali.

Gli strumenti di disegno parametrico e di scalatura delle annotazioni: semplificano la giornata lavorativa, velocizzando i tempi di revisione e riducendo gli errori.

Una solida libreria di materiali e ampie funzionalità PDF: consentono di comunicare i progetti con impatto e maggior chiarezza, rendendo più facile la comunicazione con clienti, colleghi, fornitori e partner.

Chi è Autodesk
Autodesk, Inc., è leader mondiale nella fornitura di software di progettazione e intrattenimento 2D e 3D, per i settori edilizio, industriale, delle infrastrutture, dei mezzi di comunicazione e dello spettacolo. Sin dall’ introduzione di AutoCAD nel 1982, Autodesk continua a sviluppare il più ampio portafoglio di software all’ avanguardia per permettere ai clienti di sperimentare le loro idee prima di metterle in pratica.

Le aziende Fortune 100 – insieme agli ultimi 15 vincitori degli Academy Award per gli effetti speciali – si affidano ad Autodesk per gli strumenti di visualizzazione, simulazione e analisi di prestazioni reali nelle prime fasi del processo di progettazione per risparmiare tempo e denaro, migliorare la qualità e favorire le innovazioni.

Per ulteriori informazioni su Autodesk, visitare il sito www.autodesk.it.

Per informazioni
Tanya Piersimoni o Simonetta Palmieri
[email protected]
[email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>