Spread the love

Immobiliare, concluso il convegno
Replat-MLS Fiaip a Milano

Mercato immobiliare in evoluzione: la legge punta a professionisti che diano servizi ai clienti, gli strumenti web, come MLS e gestionali, diventano imprescindibili per l’attività

L’Agente Immobiliare si rinnova: formazione in aula e online, gestione contemporanea del portafoglio immobili e di quello clienti, collaborazione tra colleghi nella compravendita. L’obiettivo finale è dare valore aggiunto a chi cerca e vende casa.

Vivo: ”Comincia l’era del MLS. La collaborazione diventa prassi”

Righi: ”Il futuro è già passato e i mediatori devono adeguarsi al settore che sta cambiando”

”Mercato, Legislazione, Strumenti. Il settore immobiliare nell’era del MLS”, il Convegno che REplat S.p.A. e MLS FIAIP hanno organizzato in collaborazione con il Collegio Provinciale Fiaip di Milano, si è concluso a Milano alle 13.00 di martedì 12 ottobre.

L’evento, aperto dai saluti del Presidente del Collegio Regionale Fiaip Lombardia Francesco Galati e articolato in due sessioni, ha visto la partecipazione del presidente FIAIP Paolo Righi, del presidente provinciale di FIAIP Milano Marco Grumetti, del presidente di REplat S.p.A. Vincenzo Vivo, della Responsabile dei rapporti con i Grandi Clienti di REplat S.p.A. Fernanda Regoli che ha presentato la più recente analisi sull’andamento del mercato immobiliare stilata dal Centro Studi REplat, e di Carlo Masseroli, Assessore allo Sviluppo del Territorio del Comune di Milano.

La prima sessione ha messo in evidenza come il mercato del mattone stia vivendo un momento di forte evoluzione tanto dal punto di vista delle leggi che regolano la professione del mediatore quanto dal punto di vista degli strumenti web, ormai imprescindibili per l’attività quotidiana di un’agenzia immobiliare.

Il futuro è già passato – ha detto Paolo Righi Oggi bisogna compiere azioni tese a risolvere velocemente i problemi che gli agenti hanno di fronte e momenti di aggregazione come il Convegno di oggi sono di centrale importanza perché permettono di far capire quanto e come le novità legislative e i nuovi strumenti tecnologici stiano impattando sul nostro settore. In questo senso Fiaip si sta muovendo da tempo e uno degli esempi più lampanti è la creazione di MLS Fiaip che anche a Milano sta ottenendo ottimi risultati”.

Il percorso evolutivo a cui sono chiamati gli operatori, il cui obiettivo finale è quello della soddisfazione e della tutela del cliente, avrà al centro la formazione in aula e online, un nuovo modo di fare comunicazione e pubblicità via web, la gestione contemporanea del portafoglio immobili e di quello della clientela, e la condivisione degli stessi tramite MLS.

In Italia è cominciata l’era del Multiple Listing Service – ha detto Vincenzo Vivo – Il settore è in fermento e sono tante le novità con cui gli agenti avranno a che fare nei prossimi mesi. La collaborazione nella compravendita tra colleghi attraverso internet sta però diventando sempre più una normale prassi come già accade in tanti altri paesi, europei e non. Abbiamo lavorato tanto per far sì che il MLS diventasse parte del bagaglio culturale degli agenti immobiliari, trasformandoli così da concorrenti a colleghi che collaborano secondo regole chiare e condivise”.

L’intervento di Masseroli è stato preciso e puntuale perché ha sottolineato come gli operatori e la politica di sviluppo sul territorio dovranno viaggiare sempre più a braccetto nel prossimo futuro”, ha spiegato Grumetti.

La seconda parte della mattinata ha avuto come protagonisti tre agenti immobiliari di Milano, contraddistinti da differenti esperienze professionali, che si sono confrontati su cosa voglia dire aver già messo un piede nel futuro nella tavola rotonda intitolata ”Lavorare con il MLS”.

Significa crescere professionalmente e modificare le priorità. È il cliente a essere il centro di tutto e non l’immobile”, ha dichiarato Marco Cassanelli, titolare dell’agenzia Elite Immobiliare. ”Lavoro sul cliente perché è la sua gestione nel corso del tempo a darmi i risultati e perché gli immobili li trovo nel Multiple Listing Service”.

REplat (MLSystem) è un’azienda specializzata nel settore immobiliare nata nel 2004 con l’obiettivo di diventare il primo sistema Multiple Listing Service italiano per la collaborazione tra gli agenti immobiliari. L’azienda, il cui nome nasce dalla sintesi di ”Real Estate Platform”, ha sviluppato l’omonima piattaforma on-line (www.replat.com) che consente di condividere in Italia e all’estero un portafoglio comune senza alcun obbligo o restrizione. Grazie ad essa, gli operatori del settore collaborano nella compravendita, accrescendo e velocizzando il proprio business e il proprio portafoglio clienti. Attualmente REplat conta circa 1.600 agenzie Aderenti per un totale di circa 3.800 operatori del settore. Nel suo database sono presenti più di 74.000 immobili.

Nel 2009 l’azienda ha stretto una partnership con Fiaip che ha portato alla creazione di MLS Fiaip powered by REplat (www.mlsfiaip.it), piattaforma ad hoc per la Federazione.

Informazioni:
Ufficio Stampa REplat
Giulio Azzolini
Tel. 06 9727 9309
E-mail: [email protected]

Commenti (5)

  1. Wow, awesome blog layout! How long have you been blogging for? you made blogging look easy. The overall look of your website is fantastic, let alone the content!. Thanks For Your article about Immobiliare, concluso il convegno Replat-MLS Fiaip a Milano » Mondocasablog .

  2. Wow, awesome blog layout! How long have you been blogging for? you make blogging look easy. The overall look of your website is great, let alone the content!. Thanks For Your article about Immobiliare, concluso il convegno Replat-MLS Fiaip a Milano » Mondocasablog .

  3. 460864 288597This is a great site, would you be interested in doing an interview about how you developed it? If so e-mail me! 868421

  4. 681277 506827Your weblog is showing far more interest and enthusiasm. Thank you so considerably. 873606

  5. 730590 928914I surely didn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>