Vendita immobili da imprese di costruzione: evasione fiscale nel Vicentino

di Redazione Commenta

Spread the love

Vendita immobili da imprese di costruzione: evasione fiscale nel Vicentino

Sono frequenti i casi di evasione fiscale nelle vendite di immobili ai privati da parte delle imprese di costruzioni

Un’indagine della Guardia di Finanza ha scoperto, nel Vicentino, un’evasione di oltre 8 milioni di euro non dichiarati al Fisco, messa in pratica da sette imprese edili attive tra Schio, Malo e Torrebelvicino.

Nella loro indagine i finanzieri hanno confrontato i valori dichiarati per le vendite di diverse abitazioni con quelli praticati sul mercato tra il 2005 e il 2009, e registrati dall’Osservatorio del mercato immobiliare (Omi), e hanno controllato gli importi dei mutui concessi agli acquirenti dalle banche.

La Finanza ha quindi accertato che il costo reale di un immobile risultava sistematicamente più alto di quello dichiarato nel rogito, e che la differenza veniva pagata in nero, per una quota che variava tra il 10 e il 20%.

Tra le imprese che hanno evaso gli importi più consistenti, la Impresa edile F.lli Danzo srl (che ha patteggiato la pena e ha pagato 1,2 milioni all’erario) e altre quattro ditte le cui procedure sono ancora aperte: la Restiglian spa di Schio, la Casanova srl di Schio, la Panizzon srl di Malo e la Elledue.

Fonte: casaeclima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>