DIY, le decorazioni fai-da-te per San Valentino

di Sara Aiello Commenta

Che siate romantici o meno, San Valentino è un evento da festeggiare, perché celebra uno dei sentimenti più belli del mondo e che siate single o fidanzati, ciò non giustifica il fatto che l’amore non debba essere esaltato. Quindi, che sia l’amore per i genitori, per i figli, per gli amici o per il vostro Lui, armatevi di romanticismo e trasformate questa festa, ormai troppo commerciale, nella vostra festa!

Per rendere l’atmosfera più dolce e romantica bastano piccoli accorgimenti e la vostra casa diventerà il perfetto “regno di Cupido”.

Che siate brave o meno in cucina, una mise en place con i toni del rosso stupirà sicuramente i commensali e darà alla vostra tavola un tocco di colore ed un allure very romantic. Arricchitela con piccole decorazioni fai-da-te, come un peperoncino rosso che, legato ad un cartoncino, diventerà un simpatico e “piccante” segnaposto da legare al tovagliolo o da posizionare al centro di ogni piatto.

Per decorare le pietanze, una simpatica idea: disegnate i contorni di un cuore con una matita su un cartoncino rosso o colorato e ritagliatelo. Prendete uno stuzzicadente ed incollate il cuoricino appena creato alla sua estremità. Basterà accompagnare ogni portata con alcune di queste creazioni per riempire d’amore i vostri piatti.

Potete utilizzare dei cuoricini più piccoli per cospargerli sulla vostra tavola e rendere tutto ancora più romantico.

Una candela rossa posizionata su un semplice coppa pasta a forma di cuore, magari arricchito da qualche foglia d’edera, può diventare un centro tavola di tutto rispetto, economico ma bello.

E ricordatevi che se è vero che l’amore deve essere celebrato ogni giorno, nulla però vieta di poter approfittare di San Valentino per ricordare alle persone care, quanto siano importanti per voi.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>