Compro casa al mare, come fare?

di Sara Aiello Commenta

L’estate è alle porte e già si pensa a come trascorrere le tanto agognate vacanze. Si progettano viaggi, escursioni e c’è chi pensa ad investire comprando una casa al mare, comodo “appoggio” per passare le vacanze.

Ma quale scegliere? Come affrontare al meglio questo investimento con l’Imu che pesa sulle seconde case?

Innanzitutto occorre stabilire se l’acquisto di una seconda casa al mare sia fatto per uso personale o per darla in affitto ai turisti durante i mesi estivi. Nel secondo caso, sarà bene arredare casa cercando di non spendere grosse cifre, evitando arredamento di valore.

Anche la scelta dell’immobile deve essere ponderata con attenzione. Cercate immobili che, sebbene siano costruiti da parecchi anni, abbiano ancora uno stato di conservazione accettabile e che siano vicini alla spiaggia. Questo comporta molti vantaggi, tra i quali quello di ottimizzare i tempi di discesa al mare e di ritorno a casa e ne aumenta il valore stesso dell’immobile. Altro requisito importante è quello della grandezza. Preferite orientarvi su superfici interne piccole, che offrano piuttosto ampi spazi esterni sfruttabili durante la giornata. Se avete disponibilità economica, una soluzione indipendente è l’acquisto migliore per la vostra seconda casa.

Dal punto di vista del mercato immobiliare, questo è certamente un periodo favorevole all’acquisto, vista la crisi del settore. Quindi per chi ha la disponibilità economica, è il momento adatto all’investimento. Sebbene, come già anticipato, una tassa come l’Imu grava sulla seconda casa, ricordate però che il mercato immobiliare delle case al mare è sicuramente più dinamico rispetto al mercato delle case tradizionali, ottimo requisito per un’eventuale vendita futura.

In caso di ristrutturazione, ricordate che spesso le spese per una casa al mare sono più alte. La manodopera costa di più e a volte, per restrizioni stabilite dal comune di residenza, occorre rispettare dei limiti ed utilizzare materiale particolare. E’ anche vero, però, che le vacanze al mare possono essere molto costose e possederne una favorisce una riduzione delle spese estive e diventa un luogo di ritrovo per tutta la famiglia.

Se quindi siete alla ricerca di una casa al mare di seguito alcune tra le località più gettonate quai la Liguria, la Toscana, la costa ovest della Sardegna e la Sicilia, alcune delle regioni più belle d’Italia.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>