Diy, come riciclare vecchi mobili

di Sara Aiello Commenta

Vecchi mobili e suppellettili vari da smaltire? Chi dice che la loro vita sia finita? In tempi di crisi, il riciclo creativo, può e deve essere una valida soluzione al risparmio. Ecco qualche idea per reinventare i vostri oggetti dandogli uno stile tutto nuovo che darà un tocco eccentrico ed originale alla vostra casa.

Se possedete un vecchio tavolo che non utilizzate più, perché avete ristrutturato cucina e soggiorno o perchè qualche gamba si è persa col passare del tempo, vi basterà effettuare una piccola modifica per renderlo un mobile tutto nuovo. Aiutatevi con un seghetto per il legno e dividetelo a metà, riverniciatelo con del colore e dello smalto lucidante che preferite e diventerà una perfetta consolle per arricchire il vostro salone o il vostro ingresso.

Una cesta in vimini può diventare un delizioso coffee table. Basta aggiungere delle ruote ai piedi ed il gioco è fatto.

Una vecchia scala inutilizzata, può essere rivisitata creando una piccola libreria, porta riviste ed utile complemento d’arredo per abbellire le vostre stanze.

Delle vecchie persiane in legno possono diventare una comoda bacheca da posizionare in cucina o nella zona studio per lasciare note, post-it, lista della spesa, foto, disegni e tanto altro.

Un antico piatto, ormai graffiato o rovinato, arricchito da una cornice in legno e da un fiocco di raso, può diventare un simpatico quadretto per arredare le vostre pareti donando alla stanza un mood decisamente vintage e romantico.

Tre vecchie valigie possono essere riutilizzate in camera da letto, posizionate una sopra l’altra per un originalissimo comodino da appoggio dall’animo retro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>