Come valorizzare la parete usando pensili e mensole

di Gio Tuzzi Commenta

Spread the love

Ci sono tanti modi che possono tornare utili per valorizzare la parete nel migliore dei modi. Prima di tutto, è chiaro che si pensa subito alla libreria, ma la principale alternativa è rappresentata dalle mensole, che offrono la possibilità di utilizzare nel migliore dei modi le pareti, soprattutto dove sono libere e spoglie.

Non si tratta di una soluzione da sfruttare esclusivamente per i libri, dal momento che le mensole possono trasformarsi in veri e propri piani d’appoggio pure per le fotografiche sono state incorniciate oppure dei quadri di ridotte dimensioni, ma anche dei vasi, senza dimenticare pure dei pezzi da collezione.

Possono essere identiche dal punto di vista della finitura, mentre altre volte si caratterizzano per avere dimensioni differenti. In ogni caso, le mensole si adeguano alla perfezione a ciascun ambiente della propria abitazione in cui vanno inserite. Troviamo delle mensole che sono adatte per la cucina, mentre altre si riferiscono al bano, senza dimenticare quanto sia importante il concetto di profondità, che deve essere sempre proporzionale al contesto. Le mensole rappresentano un’ottima soluzione anche per l’arredamento delle nicchie, che possono variare la propria funzione in base all’ambiente in cui sono state previste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>