Airbnb, alloggi unici per le vostre vacanze

di Sara Aiello Commenta

Riuscire ad andare in vacanza, di questi tempi, è diventato un vero e proprio lusso. Il poco tempo a disposizione per potersi ritagliare una piccola vacanza e, soprattutto, la crisi degli ultimi anni, ha fatto sì che molti italiani rinunciassero alle loro vacanze. Alloggiare in un albergo o in un b&b per l’intera famiglia può infatti, diventare troppo costoso.

Un’ottima alternativa per viaggiare risparmiando e per trovare soluzioni d’alloggio in tutto il mondo, proviene dal sito Airbnb. Attraverso Airbnb, infatti, puoi prenotare e affittare alloggi unici dagli host locali in circa 190 paesi.

Ogni alloggio viene trovato attraverso un motore di ricerca che vi consente di scegliere il tipo di residenza perfetto per ogni esigenza (abitazione privata, appartamento condiviso o addirittura stanza condivisa). Per non sforare il vostro budget è inoltre possibile scegliere la fascia di prezzo giornaliera che va da un minimo di 7€ per un massimo di 500€ al giorno.

Una volta scelta la località, una mappa vi indicherà gli alloggi più vicini al centro o alla zona interessata e vi basterà cliccare sull’alloggio prescelto per entrare virtualmente “all’interno” dell’abitazione, connettervi direttamente con l’host, concordare con lui i vari passaggi per la prenotazione e visualizzare la gallery messa a disposizione.

Airbnb è presente anche sull’app store. Attraverso l’applicazione, oltre a ricercare e prenotare il proprio alloggio direttamente dal proprio Iphone, grazie alla sezione “I miei viaggi” è possibile tenere una sorta di diario per tenere traccia dei propri giri intorno al mondo.

Fondato nel 2008, Airbnb si basa su una grande idea: invitare il mondo nella propria casa. Oggi, milioni di ospiti, grazie a Airbnb, hanno rinunciato a sistemazioni standard per fantastiche vacanze in alloggi unici come castelli, cottages o case sugli alberi.

Nulla di tutto questo sarebbe stato possibile senza uno dei concetti di base dell’intero progetto: condivisione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>