Giornata Mondiale del Fai Da Te, tutti pronti per il 24 maggio

di Marco Branchini Commenta

In occasione della prima edizione italiana della Giornata Mondiale del Fai Da Te, il 24 maggio, Manomano.it celebra la passione per il bricolage, mettendo in palio un buono da 1000 euro come primo premio attraverso il concorso “ManoMano ti aiuta a realizzare i tuoi progetti fai da te”.

Manomano.it è il più grande eCommerce di prodotti per il fai da te e il giardinaggio in Europa e con questo evento ha intenzione di dimostrare che il fai da te è una filosofia di vita nemmeno troppo semplice da perseguire. Si tratta di migliorare la vita di tutti i giorni, di mantenersi in forma ma anche di contribuire alla sostenibilità ambientale. Il tutto attraverso il riciclo.

Quando abbiamo lanciato la prima edizione della Giornata Mondiale del Fai Da Te in Francia, nel 2015, non pensavamo sarebbe stata un grande successo: evidentemente le persone sentivano l’esigenza di festeggiare questa parte della loro vita. Per questo abbiamo deciso di estendere l’evento ad altri Paesi, in cui c’è sicuramente qualche altro appassionato di bricolage che ha voglia di partecipare” hanno sottolineato Christian Raisson e Philippe De Chanville, co-fondatori di ManoMano.

Ma il bricolage è davvero un bene per se stessi? Secondo gli organizzatori dell’evento sì e il perché è presto spiegato anche attraverso le statistiche: il lavoro manuale è sempre stata una fonte di piacere; divertente per creare, condividere il tempo con i propri cari attorno ad un progetto comune, ideale per coloro che amano sperimentare con amici e famiglia. Non è un caso che un terzo degli italiani (il 69,4%) si occupa di bricolage e/o della riparazione di piccoli guasti casalinghi, mentre il 65,8% crea oggetti e progetti con le proprie mani. Non è soltanto un’attività necessaria e noiosa da svolgere quando si rompe qualcosa in casa, ma un modo di divertirsi e stare insieme.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>