Mutui casa al rallenty nel primo semestre 2011

 
Blogger
24 ottobre 2011
1 commento

In aumento il ricorso al web per le comparazione delle offerte
La Banca d’Italia rileva un calo generale delle erogazioni rispetto al 2010. Aumenta però l’utilizzo di MutuiOnline.it che supera la quota di mercato del 4%. Nel periodo aprile – giugno le banche italiane hanno erogato mutui alle famiglie per oltre 14,2 miliardi di euro, che portano a 27,74 miliardi l’erogato del primo semestre dell’anno. Rispetto allo stesso periodo del 2010 il calo delle erogazioni è quasi del -7%. Il primo semestre del 2010 aveva invece fatto segnare un +18% rispetto al 2009, quindi si conferma l’inversione di tendenza di quest’anno a seguito delle tensioni sui mercati finanziari e dell’interbancario.

Si conferma il crescente utilizzo di internet per il confronto delle offerte e la richiesta del mutuo: MutuiOnline.it, comparatore e broker di mutui leader in Italia, raggiunge una quota di mercato nazionale del 4,13% (era il 3,3% dodici mesi fa), con quote crescenti nelle principali città: 6,3% di mutui intermediati su Roma, 5,4% su Milano, 5,2% su Torino e Napoli, 6,1% su Firenze e 5,7% su Genova.
Dalle elaborazioni sulle statistiche rese note da Banca d’Italia, MutuiOnline.it rileva andamenti diversificati per il mercato dei mutui nelle diverse province ed aree italiane.
Roma si conferma la prima provincia italiana per erogazione mutui con oltre 3,3 miliardi, in crescita del +8,9 % rispetto ai primi sei mesi del 2010. La quota sul totale Italia sale all’11,6% (era l’11% nel 2010), distanziando Milano che si attesta invece al 10,9%, in pratica immutata rispetto a dodici mesi fa. Anche a Milano crescono comunque le erogazioni, seppure ad un ritmo più contenuto: + 3,7%. Il valore erogato supera i 3,1 miliardi.
A livello di macro-aree, i mutui tengono nel NordOvest, che con oltre 9,7 miliardi di erogato (+1,8%) si conferma prima area per i mutui (35% del totale nazionale, in aumento rispetto al 33,3% del 2010).
Forte calo, invece, nel NordEst, con un erogato che scende sotto i 5,9 miliardi (– 11,7%) ed una quota sul totale nazionale che passa dal 23,3% al 21,2%.
Calo più contenuto per il Centro Italia, con un – 6,4%, con mutui erogati che scendono a circa 6,5 miliardi. L’area resta comunque la seconda d’Italia per i mutui, con una quota del 23,6% (era del 24,4% nel primo semestre 2010).
Andamento positivo per il Sud e le Isole: l’erogato complessivo sale del + 3,45% a 5,6 miliardi, con una quota sul totale nazionale che va dal 18,9% al 20,2%.

Articoli Correlati
Economia immobiliare, i mutui nei primi otto mesi 2011

Economia immobiliare, i mutui nei primi otto mesi 2011

Esaminando la domanda cumulata dei primi otto mesi del 2011 e confrontandola con lo stesso periodo degli anni precedenti, risulta sempre inferiore con variazioni da 1 a 3 punti percentuali […]

Economia Immobiliare, i mutui gennaio-agosto 2011

Economia Immobiliare, i mutui gennaio-agosto 2011

Dal rapporto mensile dell’Abi la crescita dei finanziamenti per l’acquisto di immobili a luglio risulta pari a +5,2% (+5,3% il mese precedente e +9,3% a luglio 2010). Inoltre, il tasso […]

Mutui casa: UBCASA, in Campania -3,4% nel primo trimestre 2007

Mutui casa: UBCASA, in Campania -3,4% nel primo trimestre 2007

In flessione il mercato dei mutui in Campania nel primo trimestre 2007. Rispetto lo stesso periodo dello scorso anno, secondo Banca per la casa del gruppo Unicredit (UBCasa) su dati […]

Il mercato dei mutui in Abruzzo nel secondo semestre 2010

Il mercato dei mutui in Abruzzo nel secondo semestre 2010

Nel secondo semestre del 2010 le famiglie in Abruzzo hanno ricevuto finanziamenti per l’acquisto dell’abitazione per 236,87 milioni di euro. Secondo l’Ufficio Studi Tecnocasa, sezione mediazione creditizia, rispetto allo stesso […]

Mutui: in Puglia sono aumentati nel primo semestre

Mutui: in Puglia sono aumentati nel primo semestre

Nel primo semestre 2007 sono aumentate le erogazioni di mutui in Puglia (+0,30%). E’ quanto emerge dall’”Osservatorio mutui casa alle famiglie” di Unicredit Banca per la Casa, che ha elaborato […]

Lista Commenti
Aggiungi il tuo commento

Fai Login oppure Iscriviti: è gratis e bastano pochi secondi.

Nome*
E-mail**
Sito Web
* richiesto
** richiesta, ma non sarà pubblicata
Commento

  • #1Sequoia

    I apprcetiae you taking to time to contribute That’s very helpful.

    16 dic 2011, 12:10 am Rispondi|Quota