Federalismo, Confedilizia: proposta Fondo monetario internazionale, Ici prima casa è irricevibile

di Redazione Commenta

Spread the love

Il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, ha dichiarato:
”La proposta del Fondo monetario internazionale di permettere ai Comuni di tassare anche le prime case che attualmente non pagano l’Ici è irricevibile. Tutto l’impianto fiscale del federalismo è infatti stato costruito sul presupposto che le prime case (fatta eccezione per quelle centomila circa che, colpite da una barbara discriminazione, tuttora la pagano) non diano gettito alcuno ai Comuni, che sono così abbondantemente stati locupletati con le nuove norme in materia di addizionali e di tasse di scopo oltre che con l’imposta di soggiorno. Se si vogliono perseguire i risparmiatori dell’edilizia in modo assoluto, lo si dica apertamente. In questo momento, non sarà certo un aiuto alla ripresa, specie con quella cedolare – tutt’altro che secca – che è stata varata e che, intrisa di spunti demagogici, rischia – per quanto risulta alle nostre Associazioni territoriali e in mancanza di pronti interventi correttivi, amministrativi o legislativi – di far fallire una proposta che poteva veramente costituire una svolta nel mercato degli affitti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>