Forzaspira di Polti, le nuove scope elettriche maneggevoli e senza fili

di Sara Aiello 1

La tecnologia non si ferma mai e, per fortuna, riguarda anche il mondo degli elettrodomestici che ormai, grazie appunto alle nuove risorse, riescono ad essere un aiuto concreto, soprattutto per le pulizie domestiche. Come le nuove scope elettriche Polti, potenti e leggere, perfette per una casa pulita, tutti i giorni, senza fatica.

Leggerezza, facilità d’utilizzo, potenza e praticità. In una parola Forzaspira, la proposta di Polti per la pulizia quotidiana della casa veloce e senza faticaForzaspira SR25.9_Plus e Forzaspira SR18.5 sono le nuove scope ricaricabili 2 in 1, facili da usare, con aspirapolvere portatile integrato. Sono il prodotto ideale per le pulizie di tutti i giorni, quando si rientra a casa dopo una giornata di lavoro o nei ritagli di tempo.

Grazie a un peso contenuto, appena 2,5 kg e all’assenza del cavo di alimentazione, con Forzaspira ci si può muovere facilmente da una stanza all’altra. Inoltre, i nuovi modelli Forzaspira sono estremamente comodi da utilizzare perché dotati del pratico manico flessibile che permette, insieme allo snodo della spazzola, di arrivare in ogni angolo della casa, senza chinarsi. Per pulire il tavolo a fine pasto è possibile estrarre e usare solamente l’aspirapolvere portatile dotato di lancia estraibile e di spazzolino integrato.

Addio allo sporco nelle zone nascoste e meno visibili della casa! Forzaspira SR25.9_Plus ha infatti una spazzola dotata di luci a led che illuminano anche gli angoli più nascosti per individuare così lo sporco.Le batterie agli Ioni di Litio da 25.9V  e 18.5V offrono un’autonomia fino a 56 minuti (modello SR25.9_Plus) e 45 minuti (modello SR18.5) in modo da pulire tutta la casa; una ricarica completa si ottiene in sole 4,5 ore.

In allegato il comunicato stampa completo e le immagini del prodotto.

Commenti (1)

  1. Who the hell won the drumkit then? Frase, airncdcog to Stuey’s mate who actually runs those win a trip to the Monaco Grand Prix if you can answer this question- which Italian racing car does Michael Schumacher drive? Is it a) Spaghetti b) Catenaccio or c) Ferrari’ phone competitions on the telly, first caller always wins. Then the staff go off to the Lake District or the Dam or Eyebeefa or somewhere for their long weekend. It’s all a bit like that episode of Blackadder where they reschedule the executions, with hilarious consequences. Good luck. Have you tried horses? I won thirty quids on Penzance in the 2 o’clock at Cheltenham yesterday. Though I don’t think there’s a nag called Lower Hutt (or is it Upper Hutt) out there for you to bet on.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>