Come igienizzare casa con disinfettanti naturali

di Sara Aiello Commenta

In Estate, a causa dell’aria secca, le case si riempiono di polvere e necessitano per questo di una pulizia più profonda. I cuscini e i tessuti, inoltre, sono sicuramente più trattati a causa della sudorazione eccessiva.

Eccovi dunque qualche consiglio per igienizzare casa con disinfettanti naturali e dire addio alla candeggina? 

pulire casa

 

Aceto 

E’ uno dei maggiori alleati contro il calcare, ma è anche un ottimo prodotto per igienizzare le superfici e per contrastare la muffa. Ottimo da utilizzare nei sanitari per una pulizia profonda. Può essere utilizzato anche per lavare i pavimenti. Basta diluirlo insieme ad un po’ di acqua per avere pavimenti brillanti.

Bicarbonato

Uno dei maggiori disinfettanti naturali. Essendo abrasivo rimuove inoltre anche le macchie più difficili. Consiglio: utilizzato anche nel bucato bianco, i vostri capi splenderanno!

Limone

Il limone presenta delle proprietà antibatteriche naturali e risulta perfetto per pulire casa o i piatti. Neutralizza gli odori e può essere utilizzato per tantissime altre attività. Per pulire l’aria della cucina, per esempio, potete utilizzare delle bucce di limone, portarle ad ebollizione insieme ad un cucchiaio di chiodi di garofano. Una volta spento il fuoco, il profumo disinfetterà l’intera cucina, neutralizzando qualsiasi cattivo odore.

Oli essenziali

Per evitare di ricorrere a detersivi piuttosto nocivi o di utilizzare la solita candeggina, potete scegliere degli oli essenziali. Alcuni oli infatti sono famosi per le loro funzioni disinfettanti. L’Olio di lavanda, l’olio di limone, l’olio di timo bianco o l’olio essenziale di Tea Tree, sono degli ottimi alleati per igienizzare casa e tessuti.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>